Giorno 126

Vivere in centro è svegliarsi la mattina di soprassalto che pensi “IL TERREMOTOOOOOCAZZOCAZZOCAZZO” e realizzare, con uno scoiattolo in gola, che sta solo transitando sotto casa tua una ruspa di 600 tonnellate costruita su Marte con i cingoli pure sul volante guidata con il mignolo da un energumeno in canottiera ed occhiali a specchio.
Vivere in centro è fare colazione con la radio a stecca che tanto nessuno ti sente e cantare a squarciagola “Friday I’m love” facendo finta di essere Robert Smith e smanettare come un’invasata un piatto di plastica nella cieca convinzione che sia un tamburello.
Vivere in centro è girare in mutande per casa alla ricerca disperata della canottiera che tanto nessuno ti vede. Camera da letto, salotto, cucina, bagno mamma, bagno cuccioli, camera cuccioli, corridoio, ingresso. Una trottola disorientata in preda al panico.
Intanto la radio passa I Led Zeppelin e tu ululi fino all’ultima parola “Whole Lotta Love” che Robert Plant manco lo senti quanto ansimi.

“SMETTILA MAMMAAAA!”

Vivere in centro è buttare un occhio alla finestra, scorgere un grappolo di operai imbalsamati e sorridenti affacciati alle impalcature della casa difronte ed accogliere con goffa nonchalance e rassegnata tenerezza la prima figura di merda della giornata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

M.O.M.A. Style

Modern Original Material Awesome

Carmilla on line

letteratura, immaginario e cultura di opposizione

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

LETTERATITUDINE di Massimo Maugeri

la resistenza a piccole dosi

Lipperatura di Loredana Lipperini

la resistenza a piccole dosi

Ars Ventis

Festival d'arte itinerante

MOTASEMPER PRESS

Catturando pensieri in movimento

vivere in centro e altre storie

la resistenza a piccole dosi

M.O.M.A. Style

Modern Original Material Awesome

Carmilla on line

letteratura, immaginario e cultura di opposizione

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

LETTERATITUDINE di Massimo Maugeri

la resistenza a piccole dosi

Lipperatura di Loredana Lipperini

la resistenza a piccole dosi

Ars Ventis

Festival d'arte itinerante

MOTASEMPER PRESS

Catturando pensieri in movimento

vivere in centro e altre storie

la resistenza a piccole dosi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: