Altre storie. Cose nostre.

Cosa sto facendo? È giusto così? E se invece stessi sbagliando? Sono domande che mi pongo tutti i giorni. Ho due figli uno adolescente quasi, l’altro due anni più piccolo.… Read more

Altre storie. Dalla nave.

26 aprile 2013 L’importante ora, è partire.  Partire è uguale a respirare. Perché l’aria qui è satura. Gonfia di attesa. Si vive sospesi all’Aquila, oggi. O meglio, si sopravvive. O… Read more

Giorno 526

Il quotidiano tripudio di sensi vietati per rientrare, drasticamente interrotto dall’istituzione di un senso alternato che in men che non si dica produce, davanti casa, lo stesso passaggio di macchine… Read more

Atre storie. Di Padre Sabatino e i gatti.

Quando nella piazza antistante la basilica del Paese di Sotto, l’odore di cucina si faceva più intenso dello scarico dei motorini, in quel preciso istante capivo che Padre Sabatino stava… Read more

Giorno 521

  Ore 7.41. Conquista della doccia. Ore 7.41 e qualcosa. Camion strombazza con delicatezza alcuna Ore 7.41 e qualcosa in più. Dalla doccia: “Roccoooooooooooooooo, scendi a vedere se la macchina… Read more

Altre storie. Rientri.

Il volo cancellato. La corsa sul gommone. Il catamarano all’ultimo momento . La bambina che urla. Quello dietro che russa. Quelli affianco che pomiciano. La puzza di gasolio. Il sonno… Read more

Altre storie. Di un evaso e del rap.

“Hey baby come va Non è che comunichiamo molto Non so nemmeno la tua età Ma è strano E’ come se scrivessi un testo adesso Dico che spacca ma non… Read more

Altre storie. Cose che capitano.

Non torno mai a casa per la strada più breve. A volte faccio finta di perdere l’orientamento e la cosa mi dà sollievo. Mi piace pensare di perdermi sperando di… Read more

Altre storie. Di una sera a casa.

  Mamma, tu hai paura dei ponti?” “No, tesoro! Perché me lo chiedi? Come ti è venuto in mente?” Effettivamente è sera ed io mi sto lavando i denti e… Read more

Giorno 122

  Adesso c’è questo mood dei residenti del centro storico che si lamentano dei disagi, dell’anarchia che vige indisturbata. Tutto vero, non posso negarlo. “Siamo rientrati e non possiamo neanche… Read more